Skip to content

BIO

Vidazinc

Perché sceglierlo:

Il ruolo dello Zinco nella coltura è complesso e importante per ogni coltura. La caratteristica principale dello Zinco è di avere una mobilità molto bassa nel sistema linfatico, ecco perché VIDAZINC collega strategicamente lo Zinco all’Azoto organico. Per ottenere una rapida mobilità dopo il veloce assorbimento, l’Azoto e lo Zinco sono legati in un’unica molecola complessa, anch’essa protetta da Carbonio organico. VIDAZINC è specificamente coinvolto nel favorire la partecipazione alla creazione di alcuni enzimi, nella creazione del triptofano e come precursore dell’auxina. La composizione specifica di VIDAZINC permette al prodotto di svolgere un ruolo attivo nell’assorbimento del Fosforo e nella sintesi delle proteine. La presenza di Zolfo in VIDAZINC offre alla coltura la possibilità di creare meglio il proprio aminoacido e di stimolare la corretta gestione dell’Azoto da parte delle colture. Una volta applicato per via radicale il VIDAZINC mostra tutti i benefici grazie alla presenza di Carbonio organico che protegge le sue molecole dalle condizioni avverse del terreno.

Composizione % (p/p)

0 %
Z - Zinco
0 %
Azoto Organico
0 %
Carbonio Organico
0 %
Zolfo

Applicazione Fogliare

COLTURA
APPLICAZIONE
Tavola disegno 1
Orticoltura in Campo Aperto
2.5 – 3.0 litri ettaro 15 giorni dopo il trapianto ogni 20 giorni per curare carenze di zinco, 1.5 lt ettaro per prevenire.
Alberi da frutto
3.5-5 litri ettaro dopo il trapianto ogni 20 giorni per curare carenze di zinco, 2.5 lt ettaro per prevenire.
Industriali
3.0 litri ettaro dopo il trapianto ogni 20 giorni per curare le carenze di zinco, 2.0 lt ettaro per prevenire.
Cereali
2.0 – 2.5 L/ha

Applicazione al Suolo o Fertirrigazione

COLTURA
APPLICAZIONE
Tavola disegno 1
Orticoltura in Campo Aperto
2.5 – 3.0 litri ogni 1000 mq 15 giorni dopo il trapianto ogni 20 giorni per curare carenze di zinco, 1.5 lt ogni 1000 mq per prevenire.
Alberi da frutto
3.5-5 litri ogni 1000 mq dopo il trapianto ogni 20 giorni per curare carenze di zinco, 2.5 lt ogni 1000 mq per prevenire.
Industriali
3.0 litri ogni 1000 mq dopo il trapianto ogni 20 giorni per curare carenze di zinco, 2.0 lt ogni 1000 mq per prevenire.