Skip to content

BIO

Vidabor

Perché sceglierlo:

L’importanza del Boro nella gestione della coltura è fondamentale. VIDABOR combina azoto organico e Boro per accelerare l’assorbimento di questo elemento da parte della coltura. Poiché è coinvolto in una migliore vigoria dei fiori, nelle traslocazioni degli zuccheri, e poiché è direttamente legato al calcio, è fondamentale che il Boro sia rapidamente trasferito nelle cellule anche perché favorisce le divisioni cellulari e la rapida lignificazione di ogni coltura. Sui cereali protegge il raccolto garantendo le giuste dimensioni delle spighe e la fertilità dei granuli di polline. La capacità del prodotto di portare nelle cellule il Boro è il fattore chiave di VIDABOR perché tutti gli aminoacidi presenti nel prodotto stimolano l’apertura degli stomi e accelerano il metabolismo della pianta per ottenere una rapida evidenza dei risultati. Una volta applicato alla coltura, VIDABOR si avvantaggia anche della capacità del Carbonio organico di assorbire e proteggere ogni molecola da condizioni avverse e severe permettendo a VIDABOR di essere applicato in modo sicuro anche durante fasi di stress della coltura.

Composizione % (p/p)

0 %
Azoto organico
0 %
B - Boro
0 %
Carbonio Organico

Applicazione Fogliare

COLTURA
APPLICAZIONE
Tavola disegno 1
Orticoltura in Campo Aperto
2.5 – 3.0 L/ha a partire dalla prefioritura fino all’allegagione.
Alberi da frutto
3.5 – 5 litri ettaro a partire dalla prefioritura fino all’allegagione.
Industriali
3.0 litri ettaro a partire dalla prefioritura fino all’allegagione.
Cereali
2.0 – 2.5 L/ha

Applicazione al Suolo o Fertirrigazione

COLTURA
APPLICAZIONE
Tavola disegno 1
Orticoltura in Campo Aperto
2.5 – 3.0 litri ogni 1000 mq a partire dalla prefioritura fino all’allegagione.
Alberi da frutto
3.5 – 5 litri ogni 1000 mq a partire dalla prefioritura fino all’allegagione.
Industriali
3.0 litri ogni 1000 mq a partire dalla prefioritura fino all’allegagione.